Notizie & Stampa

COMPO EXPERT presente al Common Home 2024

Sustainability Teaser

Sostenibilità e processi rigenerativi per un futuro migliore

Il 9 maggio 2024, presso la Sede di Viale Romania dell’Università Luiss Guido Carli (RM), si è svolta la terza edizione dell’evento Common Home 2024 "Regeneration Now", organizzato e creato da Assoholding, Regenerative Marketing Institute e LabGov, con la partnership dell’Università LUISS, per parlare di sostenibilità, innovazione ed inclusione con alcuni tra i più importanti opinion leader internazionali ed italiani. Scopo della manifestazione è mettere al centro i valori del pensiero rigenerativo e premiare la sua integrazione in organizzazioni e aziende, attraverso progetti innovativi di transizione sostenibile che promuovano la salute e il benessere di differenti comunità ed ecosistemi. L’idea è che questa visione d’insieme coinvolga più attori possibili in modo sistemico ed etico per raggiungere insieme un bene comune e che il cambiamento parta innanzitutto dalle imprese, realtà non unicamente legate al profitto ma potenziali motori di prosperità per un’azione rigenerativa.

Secondo Antonino Gullo, Professore ordinario di diritto penale e Prorettore alla didattica nell’Università che ospita l’evento, questa iniziativa consente un confronto sul tema della sostenibilità e del climate change, temi che aprono a nuovi filoni di ricerca e su cui l’Università Luiss investe. Il Common Home è fortemente sostenuto anche dal Ministro delle Imprese e del Made in Italy Adolfo Urso, che ha dichiarato come siano necessarie nuove strategie e modi di pensare, come tecnologie avanzate e soluzioni green, attraverso un processo di transizione per un futuro più equo e giusto, contro diseguaglianze sociali e danni all’ambiente. Il Common Home rappresenta anche una spinta per una governance sostenibile ed un approccio dal basso verso l’alto, basato sul coinvolgimento di studenti e delle diverse comunità nei processi decisionali delle imprese, al fine di avanzare proposte e iniziative e generare motivazione nell’introdursi nella vita aziendale, come espresso da Gaetano De Vito, Presidente di Assoholding. Questo concetto è stato in parte ripreso anche da Enrico Foglia, Direttore e co-fondatore del Regenerative Marketing Institute, secondo cui i problemi complessi devono ricevere una risposta da più voci ed essere risolti attraverso il gioco di squadra.

Nel corso di questa iniziativa, sono intervenuti diversi esperti che hanno presentato progetti e soluzioni sostenibili in molteplici ambiti (cambiamento climatico, urbanistica, sanità, benessere, diritti civili, diversità e inclusione, alimentazione) e si sono confrontati in tavole rotonde su tematiche quali “Planetary Health: one people, one planet, one health” e “La sostenibilità come strategia” per tre obiettivi fondamentali: sviluppo economico, riscatto sociale ed empowerment dei cittadini. In merito al settore agricolo e in rappresentanza della nostra azienda, la parola è stata affidata a Panos Chamakiotis, Regional Director EMEA-S, Managing Director e CEO COMPO EXPERT Spain & Hellas, il quale ha presentato il suo ultimo libro “F.O.O.D. - The Future Of Obvious Disruption”, un’interessante lettura contenente idee sul miglioramento del sistema agricolo e alimentare, ad esempio la generazione di paesaggi resilienti e rese rigenerative, la mitigazione del clima e l'adozione di tecnologie digitali in agricoltura. L’invito del nostro collega è quindi quello di sostenere concetti o prodotti innovativi in armonia con la natura, nonostante la resistenza del mercato, e di vedere l’agricoltura come la più potente industria globale del prossimo decennio, per la quale è necessario ispirare, coinvolgere e creare una leadership verde, al fine superare questi tempi turbolenti e la paura di un’evidente disarmonia (Fear Of Obvious Disharmony).

La manifestazione si è conclusa con la Premiazione Regenerative Leader 2024, una certificazione insignita ad alcuni partecipanti per iniziative fortemente connesse con il processo rigenerativo, e con i Luiss LDIS X-Labs Awards, un progetto che coinvolge gli studenti del corso di Laurea Magistrale “Law, Digital Innovation and Sustainability” dell’Università Luiss in proposte progettuali sperimentali e di collaborazione, con possibile evoluzione in start-up innovative legate alla transizione ecologica e digitale.

Your browser is no longer supported

Our website does not support the Microsoft Internet Explorer any more. Please choose a modern browser. We suggest: